Cancelleria e prodotti per ufficio e studio: migliori prodotti di Agosto 2020, prezzi, recensioni

Se state per allestire oppure per rinnovare il vostro ufficio e vi piacciono le innovazioni nel campo della cancelleria, vi trovate sulla pagina giusta! Vi offiremo uno spaccato rapido ma completo di tutto ciò che può essere definito prodotto per ufficio e per il lavoro in studi professionali e aziende. Non appartenete a nessuna di queste categorie? Allora la diagnosi è presto fatta: siete affetti da qualcosa di meraviglioso, una passione che dà enormi soddisfazioni e non chiede altro che di essere alimentata ogni giorno: la sindrome da cartoleria! Studenti di tutte le età ma anche semplici appassionati di ogni tipo di cancelleria fanno a gara per accaparrarsi le ultime novità per design, colorazioni e forme… Esploriamo insieme il variopinto mondo della stationery !

 

Scrivere

I primi oggetti che visualizziamo quando pensiamo ad un negozio di cartoleria, o in generale al mondo della cancelleria, sono penne e matite.

Da sempre legate al mondo dello studio e del lavoro, i siti web che si occupano di cartoleria vi propongono una sterminata offerta di articoli per scrivere, venduti singolarmente o in confezioni multiple, nei colori più classici e tradizionali – che comunque non possono mancare in qualunque ambito – o in quelli più moderni ed eccentrici.

Vi consigliamo di acquistare le confezioni multiple solo se siete sicuri che quel determinato prodotto incontri il vostro gusto e le vostre esigenze.

Carta

Supporto scrittorio per eccellenza, molti non esitano a inserirla tra le scoperte che hanno influenzato il corso della storia: da quando è diventata accessibile, facilmente riproducibile ed economica, la carta ha aperto veramente a tutti la democrazia della parola e della creatività.

Dalle risme di carta per la stampante ai blocchi per appunti da scrivania, dai quaderni agli album, fino alla carta con quadrettature specialistiche, in qualunque ambito di lavoro o di studio la carta non può mancare in scorte abbondanti. Per non porre mai limiti alla fantasia e alla voglia di fare.

Colorare

Gli studenti ne saranno consapevoli, ma anche negli uffici non si può negare che prima o poi delle procedure, standardizzate o informali, impongano di usare diversi colori per evidenziare determinati elementi in ogni documento scritto:

qui intervengono altri articoli di cartoleria che da qualche decennio riscuotono enorme successo, gli evidenziatori. Ma non solo: anche matite colorate, pastelli e pennarelli contribuiscono a creare, sui nostri appunti, dei veri e propri capolavori di arte contemporanea, al servizio di una memorizzazione visiva.

Ordinare

Molti di noi si trovano a proprio agio su una scrivania ingombra di oggetti, in cui però essi fermamente affermano di “avere il proprio ordine”, e guai a chi tenti di modificarlo! Altri invece, hanno bisogno di una disposizione stabile e ben determinata, in cui magari gli oggetti e gli strumenti sono divisi per categorie ma anche per frequenza di utilizzo.

Un valido aiuto in questo obiettivo viene dalle composizioni per scrivanie, che sono generalmente costituite da una o più tazze portapenne, piccoli e grandi portaoggetti, scomparti e piccoli scaffali da appoggio che creano intorno a noi una vera e propria “centrale di cancelleria”, mantenendo in ordine e in piena vista tutti gli strumenti che ci servono quotidianamente, evitandoci le perdite di tempo nella ricerca.

Se generalmente ci serviamo di libri, riviste settoriali, manuali, cataloghi ecc. sarà utile procurarsi anche dei fermalibri: essi ci aiuteranno a mantenere queste fonti in un rigoroso ordine verticale salvaspazio sia su tavoli e scrivanie che all’interno dei ripiani di una libreria, evitandone le cadute e il rimescolamento.

Archiviare e conservare

Mantenere una memoria storica del lavoro in corso o di quello già svolto, esattamente come riordinare il materiale raccolto per le ricerche o per gli esami universitari, è una attività fondamentale se non si vuole perdere il frutto di tanta fatica, e sostanzialmente perderla per sempre.

Cartelle, cartelline e faldoni saranno così i nostri più fedeli alleati. Insieme ad essi ricordiamoci di acquistare una serie, visivamente coerente se possibile, di etichette. Così potremo creare, nel nostro luogo di lavoro o di studio, una piccola area di archiviazione in cui sarà facile non solo conservare, ma soprattutto accedere nuovamente al lavoro già svolto, trovare quel determinato documento senza perdere tempo e pazienza. Archiviare in maniera chiara, inoltre, serve a fare in modo che l’archivio stesso sia di facile accesso anche per i nostri collaboratori, a cui quindi potremo demandare le attività di ricerca con tranquillità e fiducia.

I portablocchi ci torneranno utili invece quando il  nostro lavoro si doterà di una parte dinamica, di “spostamento”, e sarà necessario portare con sé documenti e prendere rapidi appunti anche se distanti dalla nostra postazione fissa.

A tutti questi articoli, a seconda del lavoro che svolgiamo, aggiungeremo anche strumenti per tagliare, incollare, fissare. Non dimentichiamoci, infine, del benessere piscofisico: dotiamoci se possibile di supporti ergonomici per il lavoro sedentario e per la posizione di lettura selezioniamo i comodi leggii.


Dallo spettacolo al cinema, dall’arte al turismo naturalisitico, adoro tutto ciò che è bellezza e che ci fa comprendere il mondo in cui viviamo. Mi piace la tecnologia quando serva a rendere la nostra vita più leggera e più interessante. Sono laureata in Filologia e ho già all’attivo cinque pubblicazioni, quindi dovrei stare curva sui manoscritti ma… sono anche mamma di una stupenda famiglia, perciò mi piacciono le soluzioni concrete e convidere le mie esperienze. Quindi il mio credo è: le parole e la comunicazione sono un affare davvero molto serio!

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Cartoleria e Ufficio